Corso R.S.P.P. Datore di Lavoro <br> Firenze
Corsi Sicurezza sul Lavoro

Corso R.S.P.P. Datore di Lavoro
Firenze

Prossimi Appuntamenti

Maggio 2020

Rischio Basso (16 ore): Martedì 05 Maggio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Martedì 12 Maggio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00
Rischio Medio (32 ore): Martedì 05 Maggio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Giovedì 07 Maggio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Martedì 12 Maggio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Giovedì 14 Maggio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00
Rischio Alto (48 ore): Martedì 05 Maggio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Giovedì 07 Maggio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Martedì 12 Maggio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Giovedì 14 Maggio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Martedì 19 Maggio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Giovedì 21 Maggio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00

Aggiornamento Rischio Basso (6 ore): Martedì 26 Maggio – 09:00/13:00 e 14:00/16:00
Aggiornamento Rischio Medio (10 ore): Martedì 26 Maggio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Mercoledì 27 Maggio – 09:00/11:00
Aggiornamento Rischio Alto (14 ore): Martedì 26 Maggio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Mercoledì 27 Maggio – 09:00/13:00 e 14:00/16:00

Giugno 2020

Rischio Basso (16 ore): Martedì 16 Giugno – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Giovedì 18 Giugno – 09:00/13:00 e 14:00/18:00
Rischio Medio (32 ore): Martedì 16 Giugno – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Mercoledì 17 Giugno – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Giovedì 18 Giugno – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Venerdì 19 Giugno – 09:00/13:00 e 14:00/18:00
Rischio Alto (48 ore): Martedì 16 Giugno – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Mercoledì 17 Giugno – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Giovedì 18 Giugno – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Venerdì 19 Giugno – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Martedì 23 Giugno – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Mercoledì 24 Giugno – 09:00/13:00 e 14:00/18:00

Aggiornamento Rischio Basso (6 ore): Martedì 16 Giugno – 09:00/13:00 e 14:00/16:00
Aggiornamento Rischio Medio (10 ore): Martedì 16 Giugno – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Giovedì 18 Giugno – 09:00/11:00
Aggiornamento Rischio Alto (14 ore): Martedì 16 Giugno – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Giovedì 18 Giugno – 09:00/13:00 e 14:00/16:00

Luglio 2020

Rischio Basso (16 ore): Martedì 14 Luglio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Giovedì 16 Luglio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00
Rischio Medio (32 ore): Martedì 14 Luglio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Mercoledì 15 Luglio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Giovedì 16 Luglio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Venerdì 17 Luglio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00
Rischio Alto (48 ore): Martedì 14 Luglio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Mercoledì 15 Luglio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Giovedì 16 Luglio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Venerdì 17 Luglio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Martedì 21 Luglio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Mercoledì 22 Luglio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00

Aggiornamento Rischio Basso (6 ore): Martedì 14 Luglio – 09:00/13:00 e 14:00/16:00
Aggiornamento Rischio Medio (10 ore): Martedì 14 Luglio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Giovedì 16 Luglio – 09:00/11:00
Aggiornamento Rischio Alto (14 ore): Martedì 14 Luglio – 09:00/13:00 e 14:00/18:00 + Giovedì 16 Luglio – 09:00/13:00 e 14:00/16:00

[/trx_column_item]

Aula Formativa

via Chiantigiana, 26/R – 50126 – Firenze

[/trx_column_item][/trx_columns]

Scheda del Corso

Il Corso assolve gli obblighi indicati nel D.lgs 81/2008 e D.lgs 106/09 e gli aggiornamenti dell’ultimo accordo Stato Regioni in materia di prima formazione ed aggiornamento dei Titolari e Datori di lavoro che hanno assunto direttamente l’incarico di responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione della Salute sui luoghi di lavoro per le aziende.

La legge vigente prevede che l’incaricato a tale ruolo partecipi a specifici corsi di formazione (predisposti per il settore ATECO dell’impresa) al fine di ottenere una qualifica indispensabile per ricoprire la mansione. Inoltre,il percorso formativo dovrà essere completato ed integrato in relazione ai livelli di rischio dell’azienda.

Anche il datore di lavoro può svolgere il ruolo di RSPP, purché sia stato formato adeguatamente tramite il sorso in questione, ed esclusivamente nei seguenti casi:
– agricole o zootecniche, che occupano fino a 30 dipendenti;
– ittiche, con un limite di 20 lavoratori;
– artigiane o industriali, con un massimo di 30 lavoratori;
– altri settori, fino a 200 dipendenti.

Nel caso in cui non sia possibile svolgere tale incarico da parte del datore di lavoro, sarà necessario
designare un impiegato interno o assumere un RSPP esterno.

Il corso ha l’obiettivo di formare i Datori di Lavoro rispetto alle fondamentali competenze in materia
di sicurezza e salute sul lavoro. Le competenze acquisite durente il corso permetteranno all’incaricato
di svolgere direttamente i compiti di prevenzione e protezione in azienda.

Requisiti minimi per lo svolgimento del corso

Il corso si potrà svolgere solo al raggiungimento delle 10 persone partecipanti, sarà confermato sette giorni prima della data di inizio, in caso del non raggiungimento della quota minima sarà annullato e verrà proposta la riprogrammazione alla data successiva. Al fine di poter rilasciare l’attestato originale valido su tutto il territorio nazionale, il corso dovrà essere seguito per almeno il 90% della sua intera durata secondo i termini di legge.

Corso Completo

Rischio Azienda Ore Prezzo Online in Aula
Basso 16 Ore 230,00 + IVA Acquista Ora
Medio 32 Ore 315,00 + IVA Acquista Ora
Alto 48 Ore 400,00 + IVA Acquista Ora

Corso di Aggiornamento (Obbligatorio entro 5 anni)

Rischio Azienda Ore Prezzo Online in Aula
Basso 6 Ore 110,00 + IVA Acquista Ora
Medio 10 Ore 140,00 + IVA Acquista Ora
Alto 14 Ore 180,00 + IVA Acquista Ora

Iscrizioni: Sempre aperte
Attestato: Rilascio attestato con profitto validato da Ente Bilaterale.
Requisiti: Nessun requisito minimo.
Destinatari: Datori di lavoro e titolari delle imprese a rischio basso che si designano quali responsabili del servizio di prevenzione e protezione.

Normativa e sanzioni

La mancata formazione del RSPP datore di lavoro  prevede l’arresto da quattro a otto mesi o un’ammenda da 1.500 a 6.000 euro;
La mancata nomina del RSPP interno o esterno prevede l’arresto da quattro a otto mesi o un’ammenda da 5.000 a 15.000 euro.

Programma del Corso

  • Modulo 1: Giuridico-Normativo
    Questo modulo è dedicato in generale al sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori, alle responsabilità civili e penali e alla tutela assicurativa. Sarannno poi affrontati argomenti più specifici della normativa riguardanti la “responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica”. Il modulo comprende una parte dedicata al funzionamento del sistema istituzionale della prevenzione e i soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il d. Lgs. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità.

  • Modulo 2: Gestione ed Organizzazione della Sicurezza
    Il secondo modulo fornirà i criteri e gli strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi. Attraverso le statistiche ed il registro degli infortuni saranno illustrati i fattori di infortunio e di accadimento degli stessi al fine di prevenire gli incidenti e di comprendere quali siano le risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori. Ci occuperemo di imparare cos’è un documento di valutazione dei rischi (DVR) e come si redige. I diversi modelli di organizzazione e gestione della sicurezza e come utilizzare quello più adatto all’azienda. Lo stesso modulo comprende gli aspetti più tecnici riguardanti gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione, il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza (DUVRI)e la gestione della documentazione tecnico amministrativa. Si concluderà con il tema dell’organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione delle emergenze.

  • Modulo 3: Individuazione e Valutazione dei Rischi
    Il terzo modulo addestrerà l’incaricato R.S.P.P. a valutare i principali fattori di rischio e le relative misure, tecniche organizzative e procedurali di prevenzione e protezione. Apprenderà tutte i criteri necessari per individuare, per esempio, il rischio da stress lavoro-correlato, i rischi ricollegabili al genere, all’età e alla provenienza da altri paesi, i dispositivi di protezione individuale e l’importanza della sorveglianza sanitaria.

  • Modulo 4: Comunicazione, Formazione e Consultazione dei Lavoratori
    Tutte le competenze acquisite dall’R.S.P.P. dovranno poi essere divulgate all’interno dell’organizzazione. Per questo è indispensabile che l’R.S.P.P. venga addestrato a comunicare con i lavoratori. Sarà formato sulle tecniche di comunicazione. Su come e quando consultare e invitare alla partecipazione i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (RLS). Infine, apprenderà le funzioni, le modalità di nomina o di elezione e la gestione dei rapporti con gli RLS.

Aula Formativa

via Chiantigiana, 26/R – 50126 – Firenze